Formattare Hard Disk SSD e ripristino ai dati di fabbrica

Formattazione: Cosa è?
La formattazione è un processo che elimina completamente ogni dato presente sul nostro hard disk. E’ quindi bene valutare sempre attentamente quando eseguirla, e soprattutto prendere le dovute precauzioni al fine di non perdere nessun file utile.

Spesso con l’utilizzo costante e intenso delle unità di massa, siano essi hard disk tradizionali o memorie SSD, si creano delle deframmentazioni, dei vuoti, degli invalid file e tante altre cose che rallentano drasticamente le performance del nostro sistema operativo. In rete troviamo un sacco di tool per la pulizia e la sistemazione di questi problemi, tuttavia a volte, e specialmente quando ad essere danneggiati sono dei file di sistema, l’unica via d’uscita è la formattazione.

Formattare Hard Disk SSD

Formattare Hard Disk SSD

Cosa fare prima di formattare Hard Disk SSD

Per evitare la perdita di dati importanti è bene farne un backup su un’unità esterna, che può essere un hard disk volatile, una penna USB o una qualsiasi unità di archiviazione, dei dati che vogliamo tenere e ricopiare sul nostro SSD dopo aver cancellato tutto.

Come formattare Hard Disk SSD

La formattazione riporta quindi la memoria SSD alle impostazioni di fabbrica. E’ necessario eseguire un “secure erase”, utilizzando un apposito programma che potete trovare in Internet, si chiama HDD Erase. Esso va salvato su un dispositivo a parte, ad esempio una pen drive, in quanto non si agisce da sistema operativo. Per far si che funzioni correttamente dovete entrare nel bios e impostare il controller SATA in modalità legacy IDE, inoltre il disco dovrà essere connesso a una delle prime quattro porte SATA. A questo punto bisogna lanciare il programma dal drive sul quale è  memorizzato e confermare la formattazione “secure erase”. Alla fine del processo, riavviamo il PC e settiamo la modalità del controller SATA come era in precedenza (RAID oppure AHCI).

La procedura di formattazione non è da eseguire periodicamente, ma solamente quando il vostro hard disk rallenta a tal punto da risultare fastidioso lavorarci.